IL TIGLIO NEL VERDE URBANO.

Il tiglio è un albero molto usato per il verde urbano, soprattutto per ombreggiare viali e piazze.

Il tiglio fa parte dei 10 alberi che hanno più capacità di contrastare l’inquinamento atmosferico, sia quello gassoso che quello di polveri sottili. Questi due elementi sono molto dannosi per le vie respiratorie umane, quindi il tiglio è un albero molto prezioso che contribuisce a tenere più pulita l’aria che respiriamo.

Qui sotto puoi osservare una tabella nella quale sono riportate le capacità di combattere l’inquinamento atmosferico di dieci tipi di alberi.

tab

VERDE URBANO = zone verdi (prati, alberi, cespugli) che si trovano all’interno di paesi o di città.

INQUINAMENTO ATMOSFERICO = inquinamento dell’aria.

VIE RESPIRATORIE = le parti del corpo (naso, bocca, gola, trachea, polmoni) attraverso le quali respiriamo

Attività collegate

DOPO AVER OSSERVATO LA TABELLA PROVA A RISPONDERE ALLE SEGUENTI DOMANDE

  1. Sapresti esprimere con altre parole l’espressione top ten?
  2. Perché queste piante vengono definite anti smog?
  3. Quali sono i tre elementi che questi alberi riescono a catturare dall’aria?
  4. Qual è il tipo di albero che ha maggiori capacità di migliorare l’aria che lo circonda?
  5. E quello che ne ha meno?
  6. A quale punto della classifica si colloca il tiglio nostrano?

GUARDA SU YOUTUBE IL VIDEO “COME RICONOSCERE IL TIGLIO: CORDATA E NOSTRANO”, POI DISEGNA IL TIGLIO E SCRIVINE LE PRINCIPALI CARATTERISTICHE IN UN BREVE TESTO ANCHE A PUNTI.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.