Coltivazione raccolta e progettazione

Martedì 23 gennaio siamo andati a Casale .

I campi erano stati ripuliti a fondo da i nostri esperti .

Dorothèe e  Julien ci hanno fatto vedere che le piante che avevamo  piantato tanto tempo fa hanno le gemme e stanno bene ; speriamo che non venga troppo freddo sennò non crescono i  frutti.

Alcune delle vecchie viti sono rimaste, perché dispiaceva toglierle tutte speriamo che crescano belle e rigogliose .

Abbiamo piantato l’ olivello  spinoso, Julien aveva preparato la buca.

Abbiamo messo il secondo strato di terra , poi ci abbiamo messo l’ olivello, infine abbiamo aggiunto il primo strato di terra.

Abbiamo messo intorno al tronco dei bastoni piccoli per proteggere la pianta ; ci abbiamo piantato la lavanda (esposta al sud ) e un fiore, il  guado.

Alla fine abbiamo fatto la pacciamatura.

 

 

Successivamente abbiamo raccolto  la paglia con il rastrello e l’ abbiamo sistemata da una parte.

Poi abbiamo colto i cavolini di Bruxelles: ce ne erano tanti,grandi,piccoli,viola e verdi.

Insieme abbiamo pensato a dove mettere la capanna per gli attrezzi e a come fare il sentiero.

Abbiamo anche conosciuto i due cagnolini di Dorothèe e Julien,  sono carini,simpatici e molto vivaci.

Nel lavoro siamo stati aiutati anche da Lucy, una simpatica amica francese.

Ci siamo divertiti e rilassati sotto un bellissimo sole e in un meraviglioso paesaggio.

 

 

 


Una risposta a "Coltivazione raccolta e progettazione"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.